Ucraina, strage in miniera: 63 morti

Ucraina, strage in miniera: 63 morti

Sale ancora il bilancio delle vittime dell'esplosione nella miniera di carbone di Donetsk in Ucraina. "Il bilancio dei morti è salito a 63 ed ancora non si hanno notizie di altri 37 minatori" ha detto Ihor Krol, portavoce del ministero delle Emergenze ucraino. E per un dirigente sindacale locale sono molto "scarse le speranze di trovare vivi i dispersi" dopo così tante ore dall'esplosione, provocata nella notte da una fuoriuscita di metano a circa mille metri di profondità.


Aiuti anche dall’Italia. E' partito stamattina da Roma un team di cinque esperti del Mic (il Monitoring Information Centre della Commissione Europea), tra cui un funzionario del Dipartimento della Protezione Civile italiana, in risposta alla richiesta di soccorso formulata dall'Ucraina, colpita dall'inquinamento causato dal naufragio di diverse navi nel Mar Nero, cosi' come disposto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Romano Prodi. Lo riferisce, in una nota, il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -