Udc apre alla maggioranza, Casini: ''Serve governo di armistizio''

Udc apre alla maggioranza, Casini: ''Serve governo di armistizio''

Udc apre alla maggioranza, Casini: ''Serve governo di armistizio''

MILANO - Pier Ferdinando Casini apre alla possibile entrata dell'Udc nel governo. Ma ad una condizione: occorrere un esecutivo "di armistizio, di responsabilità e di solidarietà nazionale. Per tre-quattro anni bisognerebbe non pensare a chi vince le elezioni ma governare facendo anche scelte impopolari. Basta politica degli spot". Casini è intervenuto domenica mattina dal palco dell'assemblea nazionale di Milano, attaccando comunque Lega e Silvio Berlusconi.

 

"Non ci piace questo governo, non ci piace la Lega e non ci fidiamo delle promesse di Berlusconi", ha evidenziato il leader centrista. Ma apre comunque all'esecutivo: "Se vogliono cambiare ci siederemo al tavolo, ma ci aspettiamo fatti, non chiacchiere". Quindi spiega il perché di un possibile ingresso: "Gran parte del mondo dell'industria, dei sindacati e del mondo cattolico ci dicono di entrare nel governo per senso di responsabilità".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -