Un ''minestrone di plastica'' nell’Oceano Pacifico

Un ''minestrone di plastica'' nell’Oceano Pacifico

LONDRA – Una massa di rifiuti che galleggia nell’Oceano Pacifico che si estende dalla California sino al Giappone passando per il Pacifico meridionale. A scoprire il così chiamato “vortice di spazzatura” è stato l’oceanografo americano Charles Moore.

“E’ una specie di infinito minestrone di plastica, che si estende su un'area grande forse il doppio degli Stati Uniti" ha spiegato Marcus Eriksen, ricercatore della Marine Research Foundation creata da Moore.

Circa un quinto della spazzatura è stato gettato dalle navi, mentre il resto proviene dalla terra. Il mare di plastica sarebbe la causa della morte di oltre un milioni di uccelli e di circa centomila mammiferi all’anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -