Unità d'Italia, dal ministro Gelmini no alle scuole chiuse il 17 marzo

Unità d'Italia, dal ministro Gelmini no alle scuole chiuse il 17 marzo

Unità d'Italia, dal ministro Gelmini no alle scuole chiuse il 17 marzo

ROMA - Il ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini, ha chiesto mercoledì in Consiglio dei ministri che le aule restino aperte. Se per il ministro "la ricorrenza potrà essere celebrata in classe durante l'orario normale dedicando una particolare attenzione al momento storico", il leader dell'associazione nazionale presidi e alte professionalità, Giorgio Rembado, ha affermato che "non si possono fare guerre di principio su una celebrazione così importante".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La vacanza in questo caso darebbe valore alla ricorrenza - ha spiegarto - storicamente è sempre stato così. Sia chiaro: non stiamo chiedendo un giorno di riposo per presidi e insegnanti, ma un giorno per potersi fermare e riflettere. A scuola l'Unità può essere celebrata anche in altre occasioni, ma quello è un giorno particolare". Ma nell'esecutivo non c'è una posizione unanime sul da farsi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -