Unità d'Italia, il Papa: ''Risorgimento non fu contrario alla fede''

Unità d'Italia, il Papa: ''Risorgimento non fu contrario alla fede''

Unità d'Italia, il Papa: ''Risorgimento non fu contrario alla fede''

ROMA - Il Papa Benedetto XVI contesta le ricostruzioni degli storici a causa delle quali "il Risorgimento è passato come un moto contrario alla Chiesa, al Cattolicesimo, talora anche alla religione in generale". E lo ha fatto inviando al presidente della Repubblica un messaggio per i 150 anni dell'Unità d'Italia, nel quale si evidenzia il contributo "fondamentale" del Cristianesimo "alla costruzione dell'identità italiana attraverso l'opera della Chiesa".

 

"La costruzione politico-istituzionale dello Stato unitario - scrive Benedetto XVI - coinvolse diverse personalità del mondo politico, diplomatico e militare, tra cui anche esponenti del mondo cattolico. Questo processo - prosegue il testo - in quanto dovette inevitabilmente misurarsi col problema della sovranità temporale dei Papi (ma anche perché portava ad estendere ai territori via via acquisiti una legislazione in materia ecclesiastica di orientamento fortemente laicista), ebbe effetti dilaceranti nella coscienza individuale e collettiva dei cattolici italiani, divisi tra gli opposti sentimenti di fedeltà nascenti dalla cittadinanza da un lato e dall'appartenenza ecclesiale dall'altro".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si deve riconoscere, afferma ancora Benedetto XVI, "che se fu il processo di unificazione politico-istituzionale a produrre quel conflitto tra Stato e Chiesa che è passato alla storia col nome di "Questione Romana", suscitando di conseguenza l'aspettativa di una formale "Conciliazione", nessun conflitto si verificò nel corpo sociale, segnato da una profonda amicizia tra comunità civile e comunità ecclesiale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -