Università, Napolitano firma la legge Gelmini: ma con "criticità"

Università, Napolitano firma la legge Gelmini: ma con "criticità"

Università, Napolitano firma la legge Gelmini: ma con "criticità"

Il capo dello Stato Giorgio Napolitano ha firmato la legge Gelmini che si pone l'obiettivo di riformare l'Università. L'approvazione è arrivata dal Quirinale conservando però alcune osservazioni. La legge "in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l'efficienza del sistema universitario" per il presidente della Repubblica contiene alcune "criticità".

 

Criticità che Napolitano auspica possano essere risolte con successivi decreti ministeriali che il presidente della Repubblica auspica in una lettera inviata al premier Silvio Berlusconi a corredo della promulgazione della legge.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -