Urne aperte in Sardegna, sfida tra Soru e Cappellacci

Urne aperte in Sardegna, sfida tra Soru e Cappellacci

Urne aperte in Sardegna, sfida tra Soru e Cappellacci

Urne aperte fino alle 15 di oggi per l'elezione del nuovo presidente della regione Sardegna e del consiglio regionale. Si è cominciato a votare domenica mattina e nella prima giornata di voto (i seggi si sono chiusi alle 22) l'affluenza è stata del 44.93%. Sono andati alle urne 662.045 cittadini su 1.473.180 degli aventi diritto. La sfida è tutta concentrata sul duello tra Renato Soru, candidato del Pd, e Ugo Cappellacci, candidato della Pdl e figlio del commercialista del premier.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Peppino Balia (Partito Socialista);, Gavino Sale (Irs Indipendentzia Repubrica de Sardigna) e Gianfranco Sollai (Unidade indipendentista) sono gli altri tre candidati alla presidenza della Regione. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -