Usa, arrestato giovane terrorista: voleva far esplodere un furgone

Usa, arrestato giovane terrorista: voleva far esplodere un furgone

SAN FRANCISCO - Voleva fare esplodere un autobomba in occasione della cerimonia di accensione dell'albero di Natale a Portland, in Oregon. Gli agenti dell'Fbi hanno arresto venerdì sera un 19enne somalo, Mohamed Osman Mohamud, residente nella cittadina di Corvallis. Il giovane venerdì sera ha provato con un cellulare di far detonare quello che credeva essere un furgone carico di esplosivo parcheggiato nei pressi di Pioneer Courthouse Square.

 

Ma in realtà di trattava di una trappola che gli è stata tesa dagli agenti dell'Fbi e della polizia di Portland, che lo hanno ammanettato subito dopo. Il congegno sul furgone non conteneva esplosivo, ma ha aggiunto che "la minaccia era molto reale, perché il giovane era assolutamente determinato a condurre un attacco su larga scala". Tuttavia la popolazione non è mai stata in pericolo, perché all'attentatore non è mai stata data la possibilità di colpire.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -