Usa, Obama presenta il suo piano di riduzione: tagli per 4 mila miliardi

Usa, Obama presenta il suo piano di riduzione: tagli per 4 mila miliardi

Usa, Obama presenta il suo piano di riduzione: tagli per 4 mila miliardi

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha presentato a Washington il piano di riduzione del deficit pubblico americano, fissando l'obiettivo di un deficit pari al 2.5% del prodotto interno lordo (Pil) nel 2015 e sotto il 2% entro il 2020. Per arrivare ad una riduzione di 4mila miliardi del deficit in 12 anni, l'inquilino della Casa Bianca ha proposto tra l'altro risparmi nel settore della Difesa e della previdenza, e una semplificazione del sistema fiscale.

 

Il piano prevede detrazioni limitate per i più ricchi, pari al 2% del totale. I tagli proposti da Obama per ridurre il deficit sono leggermente inferiori a quelli proposti dall'opposizione repubblicana, che parla di 4.400 miliardi in 10 anni. Il presidente statunitense ha sostenuto che il piano dei repubblicani significa "una riduzione del 70% degli investimenti nell'energia pulita, del 25% nell'istruzione, del 30% nei trasporti" ed è una visione che "spiega perchè le nostre strade sono in cattivo stato, i nostri ponti crollano e perchè non siamo in grado di ripararli".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -