Usa, Obama: ''Non siamo più sull'orlo dell'abisso''

Usa, Obama: ''Non siamo più sull'orlo dell'abisso''

Usa, Obama: ''Non siamo più sull'orlo dell'abisso''

WASHINGTON - "L'economia americana non è più sull'orlo dell'abisso". Lo ha evidenziato il presidente degli Stati Uniti Barak Obama, che sottolineato come i primi passi verso la ripresa siano stati avviati "grazie agli sforzi straordinari del governo". E quindi, ha confermato Obama, "termineremo il Tarp (Troubled Asset Relief Program), che ha esaurito la sua funzione originaria. "I costi del Tarp - ha annunciato - sono inferiori del previsto".

 

"Questo ci consentirà di ridurre il deficit e di favorire la crescita dell'occupazione", ha aggiunto. L'inquilino della Casa Bianca ha rimarcato come "l'economia americana si trova ora in una posizione migliore rispetto a un anno fa, ma la strada è ancora lunga. Sono fiducioso del fatto che gli Stati Uniti possono lasciarsi alle spalle i problemi economici". "Non mi riposerò - ha concluso - fino a che l'America non sarà tornata a lavorare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -