Usa, panico all'univeristà: sparatoria provoca un morto e 17 feriti

Usa, panico all'univeristà: sparatoria provoca un morto e 17 feriti

Due sparatorie nel campus universitario americano Virginia Tech è costata la vita a una persona e ha provocato il ferimento di altre 17. Al momento gli occhi della polizia sono puntati su due uomini, uno dei quali è già stato arrestato. Le sparatorie sono avvenute intorno alle 7.30 ora locale e poi, la seconda, intorno alle 10.30.


La Virginia Polytechnic Institute, situata in un'area agricola della Virginia, ospita oltre 26mila ragazzi. Lo stesso campus nell'agosto del 2006 aveva vissuto un’altra sparatoria. In quell'occasione un evaso si era rifugiato al suo interno, sparando alcuni colpi che avevano ucciso due poliziotti.. Oggi, come allora, tutte le attività del campus sono state ovviamente bloccate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima sparatoria è avvenuta in uno dei dormitori principali del campus. Sul posto sono arrivate subito numerose auto della polizia. Una seconda sparatoria sarebbe avvenuta in un altro settore dell’università, a Noris Hall, un edificio dove si tengono lezioni. In quest'ultimo conflitto a fuoco sarebbero rimasti colpiti altri sette studenti, per un totale di 17 feriti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -