Veltroni con Famiglia Cristiana: "Paese precipita verso leggi razziali"

Veltroni con Famiglia Cristiana: "Paese precipita verso leggi razziali"

Veltroni con Famiglia Cristiana: "Paese precipita verso leggi razziali"

"L'Italia sta precipitando verso le leggi razziali. Adesso Maroni denunci anche me". Lo dice il leader del Pd Walter Veltroni, riferendosi alla polemica tra il periodico cattolico "Famiglia Cristiana" e il ministro dell'Interno sulle nuove norme sulla sicurezza e gli immigrati. La Lega Nord risponde subito al segretario dei democratici, affermando che "alza i toni in modo inappropriato". E poi il Carroccio, dopo le querele annunciate da Maroni, si scaglia contro il settimanale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ormai è un giornale eversivo, che detta la linea alla sinistra e i cui toni superano addirittura quelli di certi volantini dei centri sociali", attacca Federico Bricolo, presidente dei senatori ‘padani'. Lo stesso Bricolo se la prende poi con Veltroni, "che aggrega al carro di Famiglia cristiana" e "dimostra che la sinistra su temi come l'immigrazione sa solo strumentalizzare e non ha il coraggio di affrontare il problema se non lanciando attacchi ipocriti e inutilmente polemici". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -