Veltroni, il grazie dei 'big'. Prodi: "Non commento"

Veltroni, il grazie dei 'big'. Prodi: "Non commento"

Pierluigi Bersani si è candidato a segretario del Pd

"Il coordinamento nazionale del Partito Democratico ringrazia Walter Veltroni per il lavoro fondamentale svolto in questi mesi alla guida del partito. Senza di lui il Pd non ci sarebbe, le speranze e le passioni di milioni di italiani non avrebbero avuto un punto di riferimento essenziale per il Paese e la sua democrazia. Le energie profuse, le idee, il prestigio investito da Walter in questo progetto sono presupposti imprescindibili per il futuro e un tesoro prezioso per le sfide che ci attendono''. E' quanto si legge in una nota del Pd.

 

Franceschini: Pd è figlio di Veltroni. "La paternita' della nascita del Partito democratico e' di Walter Veltroni", e' grazie a lui che il partito ha iniziato il suo cammino. Lo dice Dario Franceschini al termine della conferenza stampa di Walter Veltroni. Il numero due del Pd accreditato come possibile nuovo segretario fino al congresso del partito, aggiunge: "Per me Walter non e' un amico, e' un fratello".

 

Bersani: Veltroni ci incita a continuare. ''Un bel discorso e Veltroni ha ragione quando parla di ottimismo e ci invita a andare avanti. Il Pd e' un nostro progetto, una scommessa storica''. Lo ha sostenuto il ministro ombra del Pd Pierluigi Bersani, al termine della conferenza stampa di Walter Veltroni. L'intervento dell'ex segretario, ha aggiunto Bersani, ''e' stato un bel discorso. Ora e' necessaria una discussione approfondita che guardi al fondo della societa' italiana. La nostra missione storica -ha concluso- e' intatta''.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prodi non commenta. ''Non entro nella politica italiana''. E' questa la sola frase che l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi rilascia ai cronisti che lo attendevano sotto il suo ufficio in via Santo Stefano a Bologna. Prodi non aggiunge altro sulla vicenda delle dimissioni del segretario del Pd Walter Veltroni, ribadendo di voler rimanere fuori dalle questioni della politica italiana come ha deciso da tempo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -