Vendola parla già da candidato premier: "Dobbiamo vincere"

Vendola parla già da candidato premier: "Dobbiamo vincere"

Vendola parla già da candidato premier: "Dobbiamo vincere"

Nichi Vendola parla già da candidato premier. L'attuale presidente della Regione Puglia si è espresso in termini molto chiari di fronte alla platea degli "Stati generali delle fabbriche di nichi", colma di circa duemila persone provenienti per la metà dalla Puglia e per l'altra metà dal resto del paese. Un piccolo evento poco seguito dai mezzi di comunicazione di massa ma molto seguito su internet e sui social network (uno dei punti di forza di Nichi).

 

Vendola parla già dell'obiettivo: vincere. "Vincere ha un significato se si vince a Pomigliano, a Melfi - ha detto - se la vittoria ha significato per gli studenti precari, per i ricercatori che sono costretti ad emigrare, per le donne e gli eroi dei nostri giorni, come Falcone, Borsellino e Carlo Giuliani".

 

Con toni ecumenici l'aspirante candidato premier ha aggiunto: "Bisogna vincere per ricostruire i codici dei diritti: allora la vittoria è un discorso sulla salvezza del Paese, che guarda all'Europa. È la vittoria di tanti, è la vittoria del popolo che si alza in piedi, non è una vittoria di parte o di partito".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -