Veronica Lario chiede la 'separazione con addebito''

Veronica Lario chiede la 'separazione con addebito''

Veronica Lario chiede la 'separazione con addebito''

MILANO - Sarà un giudice a sancire come dovrà concludersi il matrimonio tra Veronica Lario ed il premier, Silvio Berlusconi. A quanto pare, la first lady avrebbe depositato in Tribunale ricorso indivi­duale di separazione con ad­debito. A riportare la notizia è il "Corriere della Sera". Il nodo della separazione è la divisione per eredità di Berlusconi e dunque dell'impero Finin­vest, che spazia dalle tv di Mediaset all'edito­ria della Mondadori, alla fi­nanza di Mediolanum.

 

"Chiedere l'ad­debito della separazione si­gnifica voler sensibilizzare il giudice sulla gravità dei comportamenti tenuti dal coniuge nei rapporti familia­ri", ha spiegato al quotidiano milanese Anna Galizia Da­novi, avvocato matrimonia­lista e presidente del centro per la riforma del diritto di famiglia.

 

A complicare la situazione sarebbe stato il futu­ro della primogenita di Veronica ed il premier, Barbara, ad aver compromesso definitiva­mente, le trattative. Per Eleonora e Luigi il qua­dro definito dagli avvo­cati sarebbe già chiaro: la prima in Endemol, il secondo in Mediola­num. Ma Barbara non avrebbe ricevuto l'offer­ta che aspetta da tempo, e che proprio il padre le aveva prospettato: la Mondado­ri, al capo della quale si trova la sorella Marina, fi­glia avuta dal premier (assie­me a Pier Silvio) dalla prima moglie Carla Dall'Oglio. Al contrario le sarebbe stata offerta la Medusa.

 

"Lotte in famiglia? Non ce ne sono. E, se mio padre è uo­mo giusto ed equo, non ce ne saranno neanche in futu­ro ", diceva solo pochi mesi fa la figlia Barbara. Una fine di un amore che, proba­bilmente, Veronica non avrebbe immaginato per una storia cominciata una sera del 1980 al Teatro Manzoni, con un colpo di fulmine tra il Cavaliere e la giovane attrice e che invece sta finendo con la presenta­zione dell'istanza di separazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -