Verso la fiducia il ddl sulle intercettazioni. Pd e Udc contrari

Verso la fiducia il ddl sulle intercettazioni. Pd e Udc contrari

Verso la fiducia il ddl sulle intercettazioni. Pd e Udc contrari

Potrebbe arrivare già oggi l'annuncio da parte del governo del voto di fiducia sul ddl intercettazioni. Il testo, dopo le modifiche di martedì del relatore Roberto Centaro, è riapprodato all'esame della commissione Giustizia e nel pomeriggio dovrebbe giungere nell'aula di Palazzo Madama. L'opposizione resta ferma sulle sue posizioni, anche le nuove norme restano inaccettabili per il Pd. Nessuna indiscrezione dal premier Silvio Berlusconi.

 

Non solo il Pd, ma anche l'Udc voterà contro l'attuale testo. "Se Fini si accontenta - afferma in un'intervista al quotidiano "La Stampa", il presidente dei senatori democratici Anna Finocchiaro - avrà le sue ragioni, io no e non mi si venga a dire che questo testo è migliorato perché non è vero"

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -