Vertice Italia-Francia, piena sintonia tra Prodi e Chirac

Vertice Italia-Francia, piena sintonia tra Prodi e Chirac

Lucca, 24 nov. (Adnkronos/Ign) - Sostegno al governo Siniora per la stabilità in Libano, la necessità di una soluzione politica sull'Afghanistan, un'iniziativa congiunta per il Medio Oriente. Piena sintonia su questi temi tra Italia e Francia alvertice bilaterale di Lucca tra il premier italiano Romano Prodi e il presidente francese Jacques Chirac. Nessun accenno, invece, nel corso degli incontri al dossier Alitalia.

I temi internazionali, dunque, sono stati al centro dei colloqui tra Prodi e Chirac. Con il Medio Oriente in primo piano. Da un lato Italia e Francia confermano il loro sostegno al governo Siniora in Libano per ''garantire stabilità nel paese e nella regione'', ha detto il premier italiano. Dall'altro i due paesi vogliono ''favorire la formazione di un governo di unità nazionale per i palestinesi in modo da fornire un interlocutore al governo israeliano''. Su Gaza ''occorre una soluzione condivisa, un'iniziativa congiunta'' da proporre a tutti i paesi della Ue ha ribadito il premier italiano. Gli ha fatto eco il presidente francese: ''Occorre un'iniziativa forte in grado di dare una risposta ad una situazione degradata e drammatica, che si registra in quella regione''.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -