Vertice Nato, delegazione macedone abbandona

Vertice Nato, delegazione macedone abbandona

“Un grave errore strategico con conseguenze serie sulla sicurezza di tutta l’Europa” Così il vice ministro degli esteri russo Aleksander Grushko, citato dall'agenzia Interfax, ha commentato il futuro ingresso della Georgia e dell’Ucraina nella Nato.


“Abbiamo deciso che i due Paesi saranno membri della Nato - ha detto il segretario generale dell'Alleanza, Jaap de Hoop Scheffer, dopo la decisione al vertice di Bucarest di rinviare a dicembre la discussione sulla loro adesione - Adesso inizierà un periodo di intensi contatti ad alto livello politico con i due Paesi per risolvere le questioni ancora pendenti in relazione al loro desiderio di entrare nel Map (Membership action plan)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La delegazione macedone, in protesta contro la decisione dell’Alleanza atlantica di non invitare la Macedonia ad aderire, ha abbandonato i lavori del vertice Nato a Bucarest.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -