Veto di Russia e Cina alla risoluzione contro Assad

Veto di Russia e Cina alla risoluzione contro Assad

Veto di Russia e Cina alla risoluzione contro Assad

NEW YORK - Russia e Cina hanno posto il veto sulla bozza di risoluzione promossa da Francia, Germania, Inghilterra e Portogallo contro il regime di Assad in Siria, nella quale si condannava la dura repressione delle manifestazioni e si chiedeva alle autorità di Damasco di porre fine immediatamente ad ogni tipo di violenza contro i civili. I Quindici si sono quindi spaccati, nonostante l'appello della comunità internazionale affinché l'Onu assumesse una posizione chiara.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nove i voti a favore del progetto di risoluzione promosso dai Paesi europei: oltre a quelli di Francia, Inghilterra, Germania, Portogallo, anche quelli di Stati Uniti, Bosnia Erzegovina, Nigeria, Gabon, Colombia. Quattro invece gli astenuti: India, Sud Africa, Libano e Brasile. America e Paesi europei speravano in un voto solido da parte dei Quindici per inviare un messaggio chiaro al leader di Damasco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -