Via libera al ddl intercettazioni, Alfano: ''Cambierà''

Via libera al ddl intercettazioni, Alfano: ''Cambierà''

Via libera al ddl intercettazioni, Alfano: ''Cambierà''

ROMA - Via libera al ddl intercettazioni dalla commissione giustizia del Senato dopo una lunga battaglia che si conclusa nella nottata tra lunedì e martedì intorno alle 3 e che ha visto anche una retromarcia del governo. Soddisfatto il presidente della commissione Filippo Berselli (Pdl): "avevo detto che entro oggi (martedì, ndr) lo avremmo approvato e così è stato. Ora andremo in aula per l'esame".Presente anche il ministro della Giustizia, Angelino Alfano.

 

Il ministro ha annunciato che "il testo della Camera è ancora il compromesso migliore sui punti più controversi della riforma» e che è su quello e non su altro che a Montecitorio, oltre un anno fa, il governo incassò la fiducia. Un testo che, secondo il ministro, «ha rappresentato un compromesso alto tra i tre principi costituzionali in gioco: la privacy, il diritto di cronaca e quello relativo alle indagini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -