Violenti scontri nel nord dello Sri Lanka: 67 morti

Violenti scontri nel nord dello Sri Lanka: 67 morti

Violenti scontri nella zona settentrionale dello Sri Lanka. Almeno 52 'tigri del Tamil' e 15 soldati sono morti nel corso di una offensiva militare lanciata per riconquistare le aree controllate dai ribelli dell'LTTE (Liberation Tigers of Tamil Eelam).

Lo hanno riferito fonti dell’esercito, aggiungendo che durante la guerriglia a fuoco sono rimasti feriti 72 soldati I combattimenti ed i raid aerei seguono una serie di scontri ormai quasi quotidiani, che negli ultimi mesi sono costati la vita a migliaia di persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -