Violento sisma in Kirghizistan, almeno 70 i morti

Violento sisma in Kirghizistan, almeno 70 i morti

Violento sisma in Kirghizistan, almeno 70 i morti

BISHKEK - Una violenta scossa di terremoto, che ha raggiunto una magnitudo di 6.3 gradi sulla scala Richter, ha colpito domenica sera l'Asia centrale. Il sisma è stato avvertito maggiormente Tagikistan e Uzbekistan, nell'Afghanistan settentrionale e nella provincia nord-occidentale cinese dello Xinjiang.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento sono almeno 70 le vittime accertate e cinquanta i feriti nel solo Kirghizistan. Ma il bilancio è provvisorio. Ingenti i danni nel distretto di Alaisky, nel sud della Repubblica ex sovietica, dove un centinaio di edifici sono andati distrutti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -