Vittoria dimezzata per i conservatori, Cameron: "Pronti ad aprire ai Lib Dem"

Vittoria dimezzata per i conservatori, Cameron: "Pronti ad aprire ai Lib Dem"

Vittoria dimezzata per i conservatori, Cameron: "Pronti ad aprire ai Lib Dem"

Vittoria a metà per i conservatori di David Cameron. I Tory non hanno infatti ottenuto la maggioranza assoluta del Parlamento, fallendo l'obiettivo di raggiungere i 326 deputati necessari. Sono 301 i seggi assegnati al partito conservatore dopo lo scrutinio effettuato in 637 circoscrizioni su 650, contro i 255 dei laburisti e i 55 dei Liberal-Democratici. In assenza di una maggioranza assoluta ai Comuni spetta al primo ministro in carica il primo tentativo di formare un governo.

 

"Abbiamo avuto 2 milioni in più di voti dei laburisti", ha dichiarato Cameron, evidenziando "un aumento di seggi superiore a quelli della Tatcher nel 1979", anche se non è stata ottenuta la maggioranza assoluta. "Le nostre truppe rischiano la vita, ci troviamo di fronte ad una crisi finanziaria, abbiamo bisogno di un governo che rassicuri i mercati e riporti la fiducia - ha aggiunto -. La Gran Bretagna non ha più bisogno di litigi, dobbiamo risolvere i problemi".

 

Cameron sta pensando anche alla possibilità di un governo di minoranza. "Vorrei aprirmi ai lib-dem. Ma non dobbiamo dare ulteriori poteri all'Ue e la difesa del Paese va mantenuta forte. Però in entrambi i programmi ci sono dei punti possibili d'intesa". "Dobbiamo - ha aggiunto - riformare il nostro sistema elettorale anche se in materia noi e i lib-dem abbiamo idee diverse. Inevitabilmente ci saranno compromessi. E occorre affrontare al più presto la minaccia numero uno del nostro Paese, vale a dire il deficit".

 

Il liberal democratico Nick Clegg ha affermato che al governo deve andare "il partito con più voti e seggi", chiudendo all'ipotesi di un accordo con il Labour: "I Tory devono mostrare di saper formare un governo nell'interesse nazionale", ha affermato. Cameron, dal canto suo, ha già detto che "il Labour è stato sconfitto" e che "il Paese ha bisogno di un cambiamento e di un nuovo leader".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -