''Volevano uccidere il Papa'', arrestati 5 algerini

''Volevano uccidere il Papa'', arrestati 5 algerini

''Volevano uccidere il Papa'', arrestati 5 algerini

LONDRA - "Volevano assassinare il Papa". Scotland Yard ha arrestato cinque cittadini algerini a Londra che stavano pianificando un attacco terroristico contro il Papa in visita in Gran Bretagna. I sospettati, che hanno un'età dai 25 ai 50 anni, dovrebbero essere estremisti islamici e lavorano come netturbini in un'impresa di pulizie. Tutti erano tenuti sotto osservazione, ma venerdì mattina gli inquirenti hanno ritenuto di non poter attendere oltre e ha ordinato di arrestarli

 

Sul luogo dell'arresto non sarebbero state rinvenute armi o esplosivi, ma sono in corso perquisizioni in varie abitazioni nei quartier settentrionali e orientali della capitale e l'inchiesta continua. Il gruppo non avrebbe origine al di fuori della Gran Bretagna.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di alessio di benedetto
    alessio di benedetto

    Berlusklaun organizza la messa in scena della statuina assassina per cercare di risalire la china di un consenso in caduta libera. Ratzinger, suo maestro, spinge Scotland Yard ad inventarsi 5 arabi per spostare l'attenzione dalla pedofilia di cui è stracolma la chiesa e poter continuare a raccontare favole sul suo dio, sulla tolleranza zero, sul pentimento, sulle preghiere (che hanno sempre portato male e che quindi si tenga per sé). D'altronde per odiare papa Ratzinger non c'è bisogno di essere arabo. Per cui, anche qui la sceneggiata è veramente misera. I consensi ce li avrai solo dagli imbecilli che non capiscono il giochino di sempre. NON FATEVI INGANNARE PER L'ENNESIMA VOLTA. La chiesa di Roma ha bruciato vive 4 milioni di donne e poi ha chiesto scusa. Ha genocidiato almeno 200 milioni di persone in nome del suo Cristo e poi ha chiesto perdono. Ha violentato milioni di bambini dall'inizio del papato e ora chiede perdono.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -