Voto agli immigrati, Bossi: ''Devono tornare a casa''

Voto agli immigrati, Bossi: ''Devono tornare a casa''

Voto agli immigrati, Bossi: ''Devono tornare a casa''

ROMA - Fa discutere all'interno della maggioranza la proposta di legge bipartisan (prima firma di Walter Veltroni) di consentire ai cittadini stranieri che risiedono regolarmente in Italia da più di cinque anni di partecipare alle elezioni degli organi delle amministrazioni comunali. "Noi restiamo della nostra idea: gli immigrati devono essere mandati a casa loro. Non c'è lavoro nemmeno per noi...", ha commentato Umberto Bossi parlando ai giornalisti in Transatlantico.

 

Immediato la dura replica del presidente della Camera, Gianfranco Fini: " Ci può essere un anatema, una battuta liquidatoria, "sì lasciamoli a casa loro", ma non risolve il problema".

 

La proposta di legge dà la possibilità agli immigrati di essere eletti consiglieri e di fare parte della giunta con l'esclusione delle cariche di vicesindaco e, ovviamente, di sindaco. Oltre a Veltroni hanno firmato il documento i democratici Enrico Letta, Jean Leonard Toaudi e Andrea Sarubbi, i finiani Flavia Perina e Fabio Granata, i centristi Roberto Rao e Pier Luigi Mantini, i pidiellini Aldo Di Biagio e Santo Versace, il dipietrista Leoluca Orlando.

 

Per Veltroni la proposta "risponde ad una priorità nell'affrontare i temi dell'immigrazione: quella di garantire inclusione e responsabilizzazione". "È indispensabile - ha aggiunto Veltroni - evitare che si crei per gli immigrati che risiedono regolarmente nel nostro Paese una condizione di estraneità che può portare alla separazione e all'antagonismo".

 

Il voto amministrativo agli extracomunitari "è già nella pratica di molti Paesi europei, per l'esattezza 16 su 27", ha ricordato l'ex leader del Pd. "Garantire il diritto al voto amministrativo è un modo per favorire l'inclusione e la responsabilizzazione, al contrario dei respingimenti, che sono un'invenzione retorica basata sulla paura", ha concluso.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -