Wikileaks, Assange riceve 1,2 milioni di euro per le sue memorie

Wikileaks, Assange riceve 1,2 milioni di euro per le sue memorie

Wikileaks, Assange riceve 1,2 milioni di euro per le sue memorie

Julian Assange riceverà un compenso di circa 1,2 milioni di euro da due editori per i quali pubblicherà un volume con le proprie memorie. Il fondatore di Wikileaks, uscito dal carcere su cauzione, è impegnato nella raccolta di fondi per pagare gli avvocati che dovranno difenderlo dalle accuse che sono mosse nei suoi confronti. Accuse non di poco conto, considerato il fatto che con i file pubblicati dal suo sito ha messo in crisi le diplomazie di tutto il pianeta. E' stato lo stesso Assange a parlare dell'accordo raggiunto al Sunday Times.

 

Su Assange pende un mandato di cattura internazionale, nonché la voglia di rivalsa da parte di gran parte delle principali potenze del mondo, a cominciare dagli Stati Uniti, che forse hanno subito il danno di immagine più grande dai segreti svelati da Wikilieaks.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -