WikiLeaks, Assange: ''Siamo in difficoltà economica''

WikiLeaks, Assange: ''Siamo in difficoltà economica''

WikiLeaks, Assange: ''Siamo in difficoltà economica''

LONDRA - WikiLeaks, alle prese con difficoltà economiche, "non potrà più sopravvivere al ritmo attuale". Lo ha affermato in un'intervista rilasciata a radio ‘Europe 1' il fondatore del sito, Julian Assange. "Il denaro dei donatori stenta ad arrivare, perché tutti i nostri conti sono bloccati - ha evidenziato - Valuto che perdiamo 500mila euro alla settimana, ma cercheremo di controbattere". Mercoledì si deciderà la data del processo che lo vede imputato.

 

Attualmente Assange si trova in Inghilterra in regime di libertà condizionata, in attesa che venga valutata la richiesta di estradizione presentata dalla Svezia nei suoi confronti per presunte violenze sessuali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -