Wikileaks, Bossi: ''Usa hanno accoltellato Berlusconi''

Wikileaks, Bossi: ''Usa hanno accoltellato Berlusconi''

Wikileaks, Bossi: ''Usa hanno accoltellato Berlusconi''

ROMA - Silvio Berlusconi è stato "un po' accoltellato alla schiena". Umberto Bossi commenta così la divulgazione dei documenti della diplomazia Usa da parte del sito Wikileaks. Il leader della Lega ha evidenziato che questo non cambierà i rapporti tra Italia e Stati Uniti perché "Berlusconi è stimato" e anche perché al fianco del Cavaliere c'è il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, "che è unanimemente considerato uno dei migliori ministri del Tesoro, soprattutto in America".

 

Il ministro si è detto sicuro sulla fiducia al governo il 14 dicembre alla Camera. "Se non ci sono abbanstanza numeri il governo non riesce ad andare avanti'', ha aggiunto. E a chi gli ha domandato se la soluzione migliore sarà andare alle urne in caso di maggioranza risicata, il Senatur ha replicato: ''Prima facciamo prendere la fiducia a Berlusconi poi valuteremo''.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rasellaguido
    rasellaguido

    Tutta invidia ... Tutta Invidia !!! Dio com'è invidioso Bossi adesso !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -