Wikileaks, commissione Onu chiede indagini

Wikileaks, commissione Onu chiede indagini

Wikileaks, commissione Onu chiede indagini

L'Alto Commissario Onu per i Diritti Umani Navi Pillay ha chiesto agli Usa e Baghdad di indagare sulle accuse di torture emerse dai documenti riservati del Pentagono sulla guerra in Iraq diffusi dal sito Wikileaks. In una nota, la Pillay ha evidenziato che secondo i documenti - che denunciano gravi violazioni delle leggi internazionali a protezione dei diritti umani - gli americani hanno consegnato prigionieri agli iracheni pur sapendo che questi praticavano la tortura.

Per il momento l'Iraq non ha ratificato la sua adesione alla Convenzione contro la tortura e quindi i funzionari dell'Onu non possono esigere di ispezionare le carceri del Paese. Nel frattempo il quotidiano inglese "The Guardian" ha riportato la notizia dell'uccisione di civili in Afghanistan da parte di tre unità militari inglesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -