Wikileaks, individuata la presunta gola profonda

Wikileaks, individuata la presunta gola profonda

Wikileaks, individuata la presunta gola profonda

WASHINGTON - Il Pentagono e l'Fbi hanno individuato un presunto complice di Bradley Manning, il soldato dell'intelligence militare americana, che avrebbe fornito al sito WikiLeaks i documenti segreti sulla Guerra in Afghanistan.  E' quanto ha riferito il Boston Globe secondo cui si tratta di uno studente del Mit di Boston, un hacker che il quotidiano ha intervistato dietro condizione di anonimato.

 

Il ragazzo ha confermato di conoscere Manning, di essere un pirata informatico, ma ha negato aver a che fare con il caso Wikileaks. "Con Manning ci saremo scambiati in tutto una decina di email", ha detto. Il giovane ha raccontato di essere stato peraltro già ascoltato dagli investigatori sul precedente scoop di WikiLeaks, fornito sempre da Manning e per cui il soldato è sotto processo. Si tratta di un video di un elicottero americano che spara su alcuni civili e su 2 reporter della Reuters a Baghdad.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -