Wikileaks, l'ambasciata americana preoccupata dal rapporto Berlusconi-Putin

Wikileaks, l'ambasciata americana preoccupata dal rapporto Berlusconi-Putin

Wikileaks, l'ambasciata americana preoccupata dal rapporto Berlusconi-Putin

ROMA - Nuovi documenti della diplomazia americana sul rapporto d'amicizia tra Silvio Berlusconi e Wladimir Putin. "La relazione personale tra Putin e Berlusconi è un elemento chiave delle relazioni Italia-Russia, con Putin e la sua famiglia che fanno lunghe visite a Berlusconi nella sua residenza di famiglia in Sardegna a spese del premier", si legge in uno dei nuovi ‘cable' pubblicati da WikiLeaks. Il documento è data 20 maggio 2009 e proviene dall'ambasciata Usa di Mosca.

 

Nel cablogramma è evidenziato come "le relazioni economiche, specialmente i contratti di gas a lungo termine, sono un altro pilastro delle relazioni Italia-Russia e influenzano le politiche italiane verso Mosca". "Il rappresentante dell'Eni viene spesso chiamato il secondo ambasciatore d'Italia in Russia", è stato scritto nell'informativa americana. "Se l'Italia dovesse smettere di contenere le politiche degli Stati europei verso la Russia, il governo russo avrebbe probabilmente bisogno di cambiare i propri calcoli politici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -