Wikileaks, ''Assange rischia di finire a Guantanamo''

Wikileaks, ''Assange rischia di finire a Guantanamo''

Wikileaks, ''Assange rischia di finire a Guantanamo''

ROMA - Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, qualora venisse estradato in Svezia, potrebbe finire prigioniero a Guantamano. E' quanto hanno affermato gli avvocati del 39enne australiano nella memoria legale presentata martedì in corte. Nel frattempo, i giudici inglesi hanno annunciato che la richiesta di estradizione presentata dalla Svezia - dove Assange è accusato di molestie sessuali nei confronti di due donne -, sarà discussa il prossimo 7 e 8 febbraio.

 

Assange è determinato a portare avanti la sua battaglia e ha annunciato l'imminente pubblicazione di nuovi file riservati della diplomazia americana. Tuttavia in un'intervista concessa alle emittenti francesi Europe 1 e France Info non ha nascosto la sua preoccupazione per il continuo calo di donazioni al sito, dovuto al blocco dei suoi conti. "Perdiamo 500mila euro a settimana", ha affermato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -