Yemen, carri armati schierati nella capitale

Yemen, carri armati schierati nella capitale

Yemen, carri armati schierati nella capitale

SANA'A - E' alta tensione in Yemen. Nella capitale Sana'a sono cominciati a circolari diversi carri armati, soprattutto attorno al palazzo presidenziale, dopo l'annuncio della defezione di diversi vertici militari,  passati con l'opposizione. Anche il governatore di Aden si è schierato con i ribelli. Per "Al Jazeera" sono almeno tre i generali di alto rango unitisi al movimento di protesta contro il presidente Ali Abdallah Saleh, il cui regime si sta indebolendo sempre di più.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il generale Ali Mohsen Al Ahmar, capo dell'esercito e fratellastro del presidente Saleh, ha annunciato la sua defezione: "Sosteniamo e proteggiamo i giovani che protestano a piazza dell'università a Sana'a", ha dichiarato il generale. Dall'Onu arriva un appello da parte del segretario generale perché cessino immediatamente le violenze e si avvii il dialogo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -