Yemen, sono una coppia di olandesi gli ostaggi rapiti

Yemen, sono una coppia di olandesi gli ostaggi rapiti

Una coppia di coniugi olandesi sono stati rapiti martedì alla periferia della capitale yemenita da parte di miliziani della tribù dei Bani Dubian. Lo ha annunciato il governatore della provincia di Sana'a, Numan Duid, al sito internet 'Almotamar.net', che fa capo al partito al governo in Yemen.

 

"Al momento siamo impegnati a individuare esattamente il luogo nel quale sono stati portati i due ostaggi olandesi", ha spiegato. Duid ha spiegato che i servizi di sicurezza della provincia hanno preso misure urgenti per tutelare la vita dei due ostaggi e ottenere la loro liberazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quanto pare i rapitori hanno catturato i due turisti nei pressi di Sana'a e poi li hanno condotti nella zona tribale di Bani Dhibian, a circa 90 km a sud-est della capitale yemenita. Inizialmente si era parlato del rapimento di quattro turisti italiani o americani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -