Inghilterra, la tv perde colpi: avanzano le web-tv

Inghilterra, la tv perde colpi: avanzano le web-tv

LONDRA – Internet può sottrarre utenti alla tv? La risposta è sì e la dimostrazione arriva dall’Inghlterra, dove il boom fatto registrare dai video on-line è andato a rosicchiare consistenti fette di pubblico alla televisione tradizionale. L'indagine Icm condotta in un campione di 2.070 persone per conto della Bbc ha riscontrato che il 43% degli spettatori britannici che guardano video su Internet o apparecchi portatili almeno una volta alla settimana hanno detto di guardare conseguentemente di meno la tv tradizionale.


Dall’indagine è emerso anche che i tre quarti degli utenti intervistati hanno dichiarato di guardare la televisione sul web attraverso dispositivi portatili con una frequenza maggiore rispetto un anno fa. I video sul web e su portatili sono di gran lunga più popolari fra i giovani, col 28% di quanti hanno tra 16 e 24 anni che dicono di vederne almeno una volta alla settimana. Il dato scende al 4% tra coloro i quali hanno più di 45 anni. Solo il 9% del campione intervistato ha dichiarato di guardare con regolarità la tv sul web.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -