125cc, debutto in pista per l'indiano Kumar

125cc, debutto in pista per l'indiano Kumar

125cc, debutto in pista per l'indiano Kumar

JEREZ DE LA FRONTERA - Dopo la lunga pausa invernale, finalmente il WTR Team ritorna in pista per disputare l'ultimo campionato della gloriosa classe 125cc, la quale nel 2012 lascerà spazio all'attesa Moto3. A partire dal 2011 e per i prossimi 3 anni, il Team conosciuto ora come WTR-Ten10 Racing, simboleggia il connubio tra WTR Team e il team indiano Ten10 Racing, schierando due campioni nazionali in sella all'Aprilia RSW: Francesco Mauriello per l'Italia, Sarath Kumar per l'India.

 

Al circuito di Jerez per il test IRTA pre-campionato, Sarath Kumar insieme a WTR-Ten10 Racing ha segnato la storia del motomondiale debuttando ufficialmente come primo pilota indiano in assoluto. Sarath, alla sua prima esperienza con una moto 125cc 2 tempi e per di più sul bagnato, si è già distinto molto bene superando positivamente le aspettative del Team.

 

Avrà ancora molta esperienza da fare e la pioggia non gli ha permesso di percorrere un gran numero di giri. Però si è dimostrato fin da subito veloce nell'apprendimento e messa in pratica dei preziosi consigli del suo tecnico. Bisognerà aspettare un po' prima che riesca ad esprimere al meglio il suo potenziale, tuttavia tutto il Team è molto fiducioso nelle sue capacità.

 

"Sono molto contento, mi trovo molto bene con la squadra e soprattutto con il mio capo tecnico - ha affermato Kumar -. Questa moto è molto diversa da quella a cui sono abituato in India. Anche se provata oggi per la prima volta è come me l'aspettavo. Nel corso della giornata ho migliorato i tempi, lo stile di guida e dopo alcune modifiche apportate alla moto, ho trovato il giusto feeling con essa. Ho bisogno di fare molta esperienza, però spero di riuscire a fare del mio meglio molto presto."

 

Buon inizio anche per Francesco Mauriello, pure lui pilota al suo debutto nel motomondiale, con più esperienza rispetto a Sarath però molto giovane allo stesso tempo. Per lui quindi grandi possibilità di crescita e la squadra lavorerà per dargli il massimo supporto professionale a tal fine. Nonostante un inizio in prima mattinata sotto un tiepido sole, i seguenti giri di pista sono stati accompagnati dalla pioggia che ha caratterizzato praticamente l'intera giornata, tuttavia Francesco si è comportato bene sul bagnato e per essere la prima giornata, in generale con la moto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La giornata di test è cominciata molto bene, a parte alcune difficoltà dovute alla pioggia comunque è filato tutto liscio - ha dichiarato Mauriello -. Mi trovo molto bene con la mia nuova squadra e con il mio capo tecnico che mi dà grandi soddisfazioni. Avevo già girato su questa pista la scorsa stagione nel CEV, ma non mi ero trovato nelle migliori condizioni mentre ora mi sto trovando meglio. E' una grande soddisfazione partecipare al mondiale e mi auguro di poter fare una buona stagione."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -