125cc, Terol fa gara a se: sua il Gp del Qatar. Cortese e Gadea sul podio

125cc, Terol fa gara a se: sua il Gp del Qatar. Cortese e Gadea sul podio

125cc, Terol fa gara a se: sua il Gp del Qatar. Cortese e Gadea sul podio

LOSAIL - Nico Terol ha dominato il Gran Premio del Qatar, round d'apertura del mondiale 125cc. Il portacolori dell'Aprilia del team Bankia Aspar, scattato dalla pole position, ha conquistato il gradino più alto del podio con estrema facilità, precedendo l'Aprilia del Racing Team Germany di Sandro Cortese e l'Aprilia del team PEV Blusens SMX Paris Hilton di Sergio Gadea. "E' stata una gara difficile per la concentrazione", ha ammesso Terol al parco chiuso.

 

"Sono partito bene ed ho spinto fin da subito per staccare il gruppo - ha evidenziato Terol -. Ho trovato fin da subito un buon feeling, la squadra ha fatto un gran lavoro sia sul motore che sul telaio". Soddisfatto anche Cortese: "Nico era più veloce ed io ho pensato al mio ritmo. Alla fine ho fatto alcuni giri veloci che mi hanno permesso di evitare la bagarre per il podio. Sono felice di questo risultato, la squadra ha lavorato molto bene in inverno".

 

Quarto Efren Vazquez, in sella alla Derbi campione del mondo del team Ajo Motorsport, davanti Jonas Folger, Alberto Moncayo, Luis Salom e l'esordiente Maverick Vinales, molto veloce nei test invernali. Solo undicesimo Hector Faubel, tradito dalla sua Aprilia mentre era in lotta per il podio.

 

Il migliore degli italiani è stato Simone Grotzkyj, quattordicesimo. Luigi Morciano e Alessandro Tonucci, del Team Italia FMI, hanno chiuso rispettivamente al 20esimo e 22esima posizione; mentre il napoletano Francesco Mauriello WTR Ten10 Racing è giunto ultimo a 1'54'' dalla vetta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -