250cc - Gran Premio di Spagna, Dovizioso splendido terzo. Vittoria a Lorenzo

250cc - Gran Premio di Spagna, Dovizioso splendido terzo. Vittoria a Lorenzo

EREZ DE LA FRONTERA – Avrebbero meritato tutti e tre la vittoria, ma il gradino più alto del podio spetta ad un solo pilota. Alla fine il Gran Premio di Spagna, seconda prova del campionato mondiale di 250cc sul circuito di Jerez De La Frontera, è andata al campione del mondo del team Aprilia Fortuna Jorge Lorenzo. L’idolo di casa ha preceduto, al termine di una gara ricca di emozioni, lo spagnolo Alvaro Bautista e la Honda di Andrea Dovizioso. Quarto posto per il sammarinese Alex De Angelis partito dalla decima piazza. Seguono Alex Debon, H. e S. Aoyama.


Sono stati 26 giri da urlo, con un grandissimo Andrea Dovizioso autore di un ottimo spunto in partenza dalla quarta posizione, ed in grado di rispondere colpo su colpo già dal primo giro agli attacchi degli spagnoli dell’Aprilia Jorge Lorenzo e Alvaro Bautista. Il forlivese, con una Honda al di sotto di competitività rispetto alle moto italiane, è stato protagonista di un’eccellente gara, ricca di sorpassi ai danni dei piloti di casa. A cinque giri dalla fine, però, la bagarre tra Dovizioso e Bautista ha permesso a Lorenzo di accumulare un margine di vantaggio, sufficiente per permettergli di aggiudicarsi il secondo successo stagionale, dopo quello in Qatar.


Se la scorsa settimana Valentino Rossi aveva consigliato, al termine del Gran Premio del Qatar terminato dalle spalle della Ducati di Casey Stoner, di portare la sua Yamaha M1 da ‘’Sgana’’, forse anche Dovizioso sarà intenzionato a seguire l’esempio del pesarese per recuperare cavalli alla sua Honda. Scherzi a parte, il gap tra Honda e Aprilia, rispetto alla gara sul circuito di Losail, è notevolmente diminuito. Il forlivese al termine della gara ha dichiarato ai microfoni di Italia Uno: ‘’Sono contento per il podio. Siamo stati davvero velocissimi, al termine di un weekend nel quale siamo migliorati costantemente. E’ stata dura, ho cercato di tenere testa ai due dell’Aprilia, ma anche stavolta però non c’è l’ho fatta. Penso che avrei potuto stare con Lorenzo, ma la bagarre con Bautista mi ha fatto perder tempo. Fa parte delle gare’’. Dovizioso ha anche avuto un pensiero per Roberto Locatelli, in coma farmacologico dopo la caduta nel turno di libere del sabato: ‘’Forza Loca’’.


IL DIFFICILE WEEKEND DEL TEAM GILERA

Il secondo appuntamento mondiale del campionato mondiale di 250cc, per il team Gilera, è stato particolarmente difficile dal punto di vista agonistico ed emotivo. Nel corso del turno di prove libere del sabato del Gran Premio di Spagna, sul circuito di Jerez De La Frontera, Roberto Locatelli è caduto riportando fratture multiple al volto, un lieve trauma toracico, un trauma cranico ed una grave frattura scomposta alla caviglia sinistra. Il bergamasco, ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Cadice in coma farmacologico, è stato operato con esiti positivi alla caviglia infortunata.


Il compagno di squadra di Locatelli, Marco Simoncelli, è caduto nel corso del primo giro della gara. Il romagnolo, nei microfoni di Italia Uno, ha così commentato: ‘’Weekend davvero sfortunato, diciamo che io per fortuna non mi son fatto niente. Ero partito bene, ma forse per la gomma fredda, è partita la moto. Mi dispiace per Roberto (Locatelli, n.d.r.). Io cercherò di rifarmi nella prossima gara’’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -