'6 Ore di Vallelunga', vince Biagi. Rossi terzo nella GT3

'6 Ore di Vallelunga', vince Biagi. Rossi terzo nella GT3

'6 Ore di Vallelunga', vince Biagi. Rossi terzo nella GT3

VALLELUNGA - Si chiude così in bellezza per Thomas Biagi e Racing Box una stagione iniziata con la vittoria della 1000 km di Barcellona al debutto: il bravissimo pilota ha tagliato il traguardo davanti a tutti dopo le fatidiche 6 ore della XIX edizione della classica gara di Vallelunga. Il pilota emiliano era alla sua prima partecipazione. Ottima, ma nello stesso tempo sfortunata la prestazione per Valentino Rossi, terzo classificato nella categoria GT3 a bordo della Ferrari 430 Scuderia del team Kessel e 11esimo assoluto a 28 giri.

 

Il pesarese ha dovuto fare i conti con la rottura di uno scarico: a dieci giri dalla fine è andato a fuoco il retrotreno della sua vettura costringendo il nove volte iridato delle moto al ritiro. "Mi sono divertito ed è stata una bella esperienza, che cercherò di ripetere - ha detto Valentino -. La macchina andava bene, ma siamo stati sfortunati per il guasto".

 

Un raggiante Thomas Biagi ha così commentato il successo: "Ringrazio Francioni che ha fatto una bellissima prima fase di gara sul bagnato ed Edoardo Piscopo al debutto su questa vettura che non ha commesso il minimo errore. Ho dovuto gestire un fortissimo vantaggio. In queste situazioni è facile perdere la concentrazione. Oltre a questo sono stato attentissimo alla meccanica, alle gomme, ad ogni piccolo rumore per cercare di anticipare anche il minimo imprevisto. Volevo vincere a tutti i costi".

 

Quindi ha confessato di aver studiato il ‘Dottore': "Grazie agli oltre 7 giri di vantaggio mi sono anche permesso il lusso di fare un giro dietro Valentino Rossi prima del doppiaggio: ci tenevo molto a vedere come se la cava con 4 ruote. Non credevo fosse così bravo da subito; conferma che è un vero fuoriclasse. Inoltre lo ringrazio per avere portato maggiore attenzione verso lo splendido mondo dell'automobilismo italiano. Mi complimento infine con Geri secondo al traguardo, ottimo pilota oltre che team owner, e ringrazio la squadra per l'ottimo lavoro ai box così come la Pirelli che ci ha fornito delle gomme superlative".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -