All'Inter il derby scudetto, il Milan a -9

All'Inter il derby scudetto, il Milan a -9

All'Inter il derby scudetto, il Milan a -9

MILANO - Il derby scudetto va all'Inter. Schiacciante affermazione della capolista, che ha steso il Milan (orfano di Nesta) con un netto 2-0. Le firme, al 10' di Milito con un preciso diagonale e al 65' di Pandev su punizione. E' stato un derby particolarmente nervoso, con Sneijder espluso al 27' dopo aver applaudito in modo plateale l'arbitro Rocchi per aver ammonito Lucio per una simulazione. Il Milan, malgrado l'uomo in più, ha creato pochi pericoli per Julio Cesar.

 

L'estremo difensore nerazzurro al 91' ha parato un rigore a Ronaldinho per un fallo di mano di Samuel. "Abbiamo dimostrato tutto, abbiamo dimostrato che potevamo perdere questa partita solo con 6 giocatori, perché con 7 vincevamo uguale", ha dichiarato Mourinho a caldo. "Siamo stati fortunati - ha aggiunto ironicamente lo Special One -. Potevamo finire il derby non in 9 ma in 6 (facendo riferimento alle espulsioni di Sneijder e Lucio)".

 

L'impatto dell'Inter sulla partita è stato migliore - ha ammesso Leonardo -. Noi abbiamo fatto un possesso di palla prolungato, ma è mancata la manovra veloce. Li abbiamo trovati in grande forma. Se avessimo trovato il gol all'inizio del secondo tempo avremmo potuto ribaltare la partita, ma non siamo riusciti a segnare". Ora l'Inter è a +9 sui rossoneri che devono ancora recuperare il match contro la Fiorentina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -