Ansia per Kubica, il chirurgo: ''L'operazione è riuscita''

Ansia per Kubica, il chirurgo: ''L'operazione è riuscita''

Ansia per Kubica, il chirurgo: ''L'operazione è riuscita''

SAVONA - Robert Kubica, rimasto ferito nel corso del rally Ronde di Andora, in provincia di Savona, ha trascorso una nottata tranquilla, anche se le sue condizioni restano gravi. Il professor Igor Rossello, che domenica ha operato il portacolori della Lotus Renault, ha spiegato che occorreranno almeno sei giorni per verificare se la circolazione del sangue nell'arto destro operato risponde come dovrebbe. La notizia incoraggiante è che la mano è calda.

 

Il pilota di F1 è stato sotto i ferri per sette ore all'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure per le fratture multiple al braccio destro e alla gamba. La mano è stata rivascolarizzata e le fratture sono state ricomposte. "Abbiamo fatto del nostro meglio per ricostruire le funzioni dell'avambraccio - ha affermato il chirurgo Rossello -. Ci sono voluti sette medici, divisi in due squadre per completare l'operazione. La mano è 'calda' e ben vascolarizzata, il che e' incoraggiante".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -