Bahrain, a Vettel la prima pole stagionale. Massa e Alonso subito dietro

Bahrain, a Vettel la prima pole stagionale. Massa e Alonso subito dietro

Bahrain, a Vettel la prima pole stagionale. Massa e Alonso subito dietro

SAKHIR - Da un lato i volti sorridenti in casa Red Bull e Ferrari. Dall'altra il broncio dei tedeschi della Mercedes ed un sorriso forzato di Michael Schumacher. Il primo colpo dell'anno è di Sebastian Vettel: sarà il "terribile" tedeschino a scattare davanti a tutti nel Gran Premio del Bahrain, round d'apertura del mondiale 2010 di F1. Dopo le difficoltà incontrate venerdì, il baby-prodigio non si è perso d'animo piazzando la prima pole stagionale, la sesta della carriera.

 

Vettel ha girato in 1'54''101, precedendo di 141 millesimi Felipe Massa e di 504 Fernando Alonso. Ai box della ‘Rossa' si è tornato così a respirare quell'aria di competitività dopo il disastro del 2009. Sia il brasiliano che lo spagnolo si sono detti ottimisti per la gara, consapevoli di aver tra le mani una F10 che sul passo gara può dire qualcosa in più rispetto alla RB6 di Vettel. Quarto tempo per la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton, davanti alla Mercedes Gp di Nico Rosberg.

 

L'ex pilota della Williams è stato costantemente più veloce del compagno di squadra Schumacher, che ha beccato dal figlio d'arte circa tre decimi. Il campione di Kerpen scatterà dalla settima posizione alle spalle dell'altro deluso del giorno, Mark Webber (Red Bull-Renault). Per esser al rientro dopo tre anni d'assenza è un risultato tutt'altro da disprezzare. Volto tirato a fine qualifiche anche per Jenson Button, che non è andato oltre l'ottavo tempo. La top ten è completata da Robert Kubica, che ci ha messo del suo per sollevare le sorti della Renault, e dalla Force India-Mercedes di Adrian Sutil, autentica sorpresa a Sakhir.

 

Bene anche Vitantonio Liuzzi, che scatterà dalla dodicesima piazza alle spalle della Williams Cosworth di Rubens Barrichello. Per l'italiano la consapevolezza di aver una VMJ03 piuttosto veloce sulla lunga distanza. Ventesimo, invece, Jarno Trulli alle prese con una Lotus-Cosworth ancora acerba. Debutto in qualifica per Karun Chandhok con la Hispana Racing, che scatterà dall'ultima posizione preceduto dal compagno di squadra Bruno Senna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -