Beckham al Milan, Galliani: "Nessuno sgarbo ai Galaxy, ma..."

Beckham al Milan, Galliani: "Nessuno sgarbo ai Galaxy, ma..."

Beckham al Milan, Galliani: "Nessuno sgarbo ai Galaxy, ma..."

David Beckham, il suo futuro si tinge sempre più di rossonero. Nonostante le ultime dichiarazioni della dirigenza dei Los Angeles Galaxy, secondo la quale lo Spice Boy dovrà tornare negli Stati Uniti alla fine dei due mesi in rossonero, sembra proprio che Beckham abbia tutta l'intenzione di continuare la sua avventura con la maglia del Milan.

 

"Negli Stati Uniti - ha detto l'amministratore delegato del Milan - hanno le stesse regole del nostro calcio: il giocatore ha un contratto, e dovrà rispettarlo. Detto questo, vediamo, perché se Beckham deciderà di liberarsi e vorrà farlo, noi saremo i primi ad accoglierlo a braccia aperte".

 

"Lui è ancora di un altro club - ribadisce Galliani ai microfoni di Sky - che dobbiamo ringraziare perché sono stati carini con noi. Il 9 marzo rescinderemo il contratto, non possiamo fare uno sgarbo ai Galaxy e non vogliamo farlo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l'impressione è che Beckham non voglia tornare a Los Angeles, e su questo argomento Galliani chiude così: ‘Il giocatore vuole stare con noi, ma sa che deve tornare negli Usa. Se lui si metterà d'accordo con la sua società, noi siamo anche disposti a pagare una cifra. Entro breve, comunque, incontreremo i suoi manager".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -