Buffon ancora con la febbre: forse salta la Fiorentina

Buffon ancora con la febbre: forse salta la Fiorentina

Buffon ancora con la febbre: forse salta la Fiorentina

TORINO - Gianluigi Buffon è ancora a casa con la febbre, ed è ancora in dubbio la sua presenza sabato sera contro la Fiorentina, per la prima giornata del girone di ritorno in serie A. Dovrebbe invece recuperare Alex Manninger, reduce da una dubbia prestazione con la Lazio, che oggi non si è allenato a causa di un lieve infortunio al ginocchio. 

 

Per la stessa ragione sono stati fermi anche Tiago e Mellberg, che però dovrebbero migliorare già da domani. Continua nel lavoro differenziato Giorgio Chiellini, che resta in dubbio per sabato così come Iaquinta, che ha abbandonato il campo di allenamento dopo appena 5 minuti di corsa leggera. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In palestra sono rimasti Knezevic, Zebina, Camoranesi  e Salihamidzic. Per quest'ultimo ci sono buone notizie, perché l'operazione è scongiurata: ora farà 10 giorni di cure e poi sarà nuovamente valutato. Nedved ha preferito non forzare e saltare le partitelle (alle quali ha partecipato regolarmente Trezeguet) perché ancora un po' dolorante per le botte subite domenica sera. Con la Primavera e' tornato Ariaudo. Contro la Fiorentina Ranieri non potrà contare su Sissoko e Molinaro, squalificati. Giocheranno probabilmente De Ceglie e Marchisio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -