Button: ''Io paracarro? Briatore voleva ingaggiarmi''

Button: ''Io paracarro? Briatore voleva ingaggiarmi''

Button: ''Io paracarro? Briatore voleva ingaggiarmi''

SHANGHAI - "Ci sono un pilota che era quasi in pensione (Rubens Barrichello, ndr) e un altro che è un bravo ragazzo ma è un paracarro (Jenson Button, ndr) che si giocano il Mondiale". Parole di Flavio Briatore, inviperito dalla decisione della Corte d'Appello della Fia che ha legalizzato i diffusori di Brawn Gp, Toyota e Williams. A distanza di 24 ore è giunta immediata la replica dei diretti interessati. "Briatore dovrebbe ricordarsi che ha provato ad ingaggiarmi in inverno per questa stagione", ha dichiarato Button subito dopo aver realizzato il miglior tempo nelle prove libere del Gran Premio della Cina.

 

''Se lui non è al vertice della Formula 1, pensa che ogni team danneggi la credibilità del Mondiale'', ha dichiarato il leader del mondiale. Button considera Briatore ''un uomo molto arrabbiato dopo il caso dei diffusori. E' molto deluso, non hanno realizzato una monoposto competitiva come la nostra. Noi ci siamo riusciti grazie al lavoro della nostra squadra nella fabbrica di Brackley. I commenti di Flavio sono scorretti''. All'interno dei box della Brawn GP, le parole di Briatore hanno suscitato un'unica reazione: ''Risate''.

 

Secca la risposta di Barrichello: "non sa perdere''. ''Ci sono alcune persone che abbassano la testa e lavorano sodo per risolvere i problemi. Altre, invece, non sanno perdere. E Briatore e' una di queste'', ha tuonato l'ex ferrarista secondo quanto ha riferito la stampa brasiliana. ''Se prendete il mio diffusore e lo mettete sulle monoposto di Briatore, non risolvera' i problemi. Il diffusore e' un elemento della nostra macchina ma non e' il segreto delle prestazioni'', ha aggiunto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto tratta dal sito della BrawnGp

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -