Calcio, in coma il presidente del Verona

Calcio, in coma il presidente del Verona

Sono "stabili ma estremamente gravi" le condizioni di Pietro Arvedi, presidente del Verona, entrato in coma domenica sera a causa di un terribile incidente stradale sull'autostrada A22. Il numero uno della società veneta, che milita in Prima Divisione (l'ex serie C1), è stato tamponato da un'altra automobile mentre si trovava sulla corsia d'emergenza.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arvedi è stato subito portato in gravissime condizioni all'ospedale Carlo Poma di Mantova, dove è entrato in coma, nel reparto di rianimazione. L'ultimo bollettino medico definisce le sue condizioni "Stabili, ma estremamente gravi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -