Calcio italiano in crisi? Secco botta e risposta tra Matarrese e Galliani

Calcio italiano in crisi? Secco botta e risposta tra Matarrese e Galliani

Antonio Matarrese, presidente della Lega Calcio

Il calcio italiano è in crisi? La risposta è un mistero, ma sull'argomento si sono comunque dati battaglia l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani e il presidente della Lega, Antonio Matarrese, protagonisti di un secco botta e risposta. 

 

"Qui rischiamo di retrocedere - ha detto un allarmato Galliani - E mi riferisco, ovviamente, al sistema calcio. Siamo troppo svantaggiati rispetto ad altri paesi, come la Spagna, per quanto riguarda fiscalità e stadi. Ormai colpi come quello di Ronaldinho sono possibili solo per l'esposizione personale di qualcuno. Per il resto e' crisi, se non facciamo qualcosa rischiamo di scomparire...".  

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si è fatta attendere troppo la replica di Antonio Matarrese, che subito si è riferito al caso Ronaldinho. "Se arrivano ancora giocatori come Ronaldinho vuol dire che il sistema non e' in crisi- ha sorriso il presidente della Lega- Questo anche se pure il calcio sta subendo in parte le ripercussioni di quelle difficoltà economiche che ha tutta l'Italia. Devono essere i presidenti acontenere i costi. Finora, comunque, a essere escluse sono solo quelle società che fanno il passo più lungo della gamba".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -