Calcio, pugno di ferro del Viminale sulle trasferte

Calcio, pugno di ferro del Viminale sulle trasferte

Calcio, pugno di ferro del Viminale sulle trasferte

L'atteso pugno di ferro sulle trasferte delle tifoserie di calcio è arrivato. Il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive del Viminale ha infatti annunciato il blocco delle trasferte per i tifosi del Napoli per tutto il campionato in corso, ma ha anche preso altre decisioni riguardanti diverse partite.

 

Su tutte il divieto di trasferta per i tifosi del Milan nel prossimo turno di campionato, che li vedrà opposti a Marassi contro il Genoa. Una partita a rischio secondo l'Osservatorio, a seguito degli incidenti che portarono alla morte del tifoso genoano Vincenzo Spagnolo il 29 gennaio del 1995. Da quel momento l'odio tra le due tifoserie è aumentato a dismisura, fattore che ha precluso ai tifosi rossoneri la trasferta a Marassi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vietata anche ai supporter ospiti la partita Potenza-Gallipoli di domenica 7 settembre. A porte chiuse Vibonese-Cosenza, per ora biglietti bloccati su Napoli-Fiorentina del 14 settembre. Massima allerta anche per Italia-Georgia di mercoledì a Udine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -