Calciopoli, chiesti 5 anni e 8 mesi per Luciano Moggi

Calciopoli, chiesti 5 anni e 8 mesi per Luciano Moggi

Calciopoli, chiesti 5 anni e 8 mesi per Luciano Moggi

I pm Stefano Capuano e Giuseppe Narducci hanno chiesto cinque anni e otto mesi di reclusione per l'ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, nell'ambito del processo su Calciopoli. La richiesta è stata formulata al termine della requisitoria che si è svolta martedì davanti alla nona sezione del Tribunale di Napoli. Cinque anni sono stati chiesti per l'ex designatore arbitrale, Paolo Bergamo; quattro anni e sei mesi per l'altro ex designatore Pierluigi Pairetto.

 

Per l'ex arbitro Massimo De Santis sono stati chiesti tre anni; un anno e dieci mesi per Andrea Della Valle e due anni per Diego Della Valle (proprietari della Fiorentina); tre anni e otto mesi per l'ex d.s. del Messina, Mariano Fabiani; due anni per il presidente della Reggina, Pasquale Foti; un anno e dieci mesi per Claudio Lotito, presidente della Lazio; un anno e sei mesi per Leonardo Meani, già dirigente accompagnatore del Milan.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda gli arbitri, le richieste sono per Salvatore Racalbuto di due anni e due mesi, per Pasquale Rodomonti di un anno, per Paolo Bertini di due anni e quattro mesi, per Antonio Dattilo di un anno e otto mesi, per Innocenzo Mazzini, già direttore della Figc, quattro anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -