Superbike, inizia il conto alla rovescia per il round di Imola

Un imperdibile weekend che lo scorso anno vide la presenza ad Imola di quasi 50.000 spettatori nella tre giorni e che, anche nel 2015, si presenta come la prima gara iridata su pista in Italia

Poco più di due settimane e dall’8 al 10 maggio il Campionato Mondiale eni FIM Superbike (hashtag dell’evento: #ImolaWorldSBK) tornerà a fare tappa ad Imola per uno degli appuntamenti di maggior appeal del calendario. La pista dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, che ospita il quinto round, è infatti da sempre considerata una delle più tecniche e spettacolari, capace di regalare grandi imprese ai tantissimi appassionati che ogni anno riempiono le tribune e il paddock dell’impianto imolese e che anche quest’anno non mancheranno di far sentire il loro calore ai campioni del massimo campionato riservato alle derivate di serie.

Nelle dodici edizioni fin qui svolte si è infatti sempre assistito a gare dall’alto tasso adrenalinico, e anche quest’anno ci sono tutte le condizioni perché questo quinto round riservi impagabili emozioni. Imola è spesso stata terra di conquista per la Ducati, che la considera la pista di casa, e anche quest’anno la Casa di Borgo Panigale farà di tutto per ben figurare di fronte ai suoi tanti tifosi che affolleranno la tribuna a loro dedicata. Sono state infatti ben 13 su 23 le vittorie della Rossa a due ruote, a fronte delle 7 della Honda, delle 2 Kawasaki e dell’unica dell’Aprilia datata 2001. Tra i piloti svetta Carlos Checa con 5 successi, davanti al trio Ruben Xaus – Regis Laconi – Jonathan Rea (attuale leader del campionato e autore di una strepitosa doppietta lo scorso anno) con tre e all’iridato 2013 Tom Sykes, a quota due vittorie.

Oltre al Mondiale Superbike, questo quinto round vedrà in pista anche il Mondiale FIM Supersport, un campionato che offre sempre gare equilibrate e divertenti, che si decidono spesso negli ultimi giri; la Coppa FIM Superstock 1000 e il Campionato Europeo Superstock 600, due categorie dove si gareggia con moto strettamente derivate dalla serie e che rappresentano la palestra ideale per i giovani piloti.

Ci sarà spazio anche per un Trofeo, l’European Junior Cup, che porterà a sei il numero delle gare che gli appassionati potranno gustarsi all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Un imperdibile weekend che lo scorso anno vide la presenza ad Imola di quasi 50.000 spettatori nella tre giorni e che, anche nel 2015, si presenta come la prima gara iridata su pista in Italia. Per tutti gli appassionati che non vogliono perdersi la possibilità di essere presenti a questo quinto round del Mondiale eni FIM Superbike, segnaliamo che è possibile acquistare i biglietti in prevendita sul sito www.ticketone.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -